Tasse nell'anno 2021

HomeApprofondimenti

I lavoratori autonomi pagano un extra. Tuttavia, gli anticipi sui premi aumenteranno in misura minima

Quest’anno, lo stato ha notizie relativamente buone per i piccoli commercianti che pagano anticipi minimi per l’assicurazione sociale e sanitaria. Nel 2019, i loro anticipi sui premi assicurativi aumenteranno notevolmente meno rispetto agli anni precedenti, per entrambi i tipi di premi assicurativi. In totale, pagheranno solo 85 corone in più al mese.

 

Assicurazione sociale
Mentre lo scorso anno gli anticipi sono aumentati a un ritmo record – nel 2019 i lavoratori autonomi hanno pagato all’assistente sociale 199 corone in più al mese rispetto all’anno precedente – quest’anno i contributi minimi aumentano solo leggermente.

I lavoratori autonomi si sono abituati al fatto che l’aumento dei pagamenti è la norma. Negli ultimi quindici anni entrambe le assicurazioni sono aumentate di circa due terzi.

I contributi previdenziali obbligatori sono calcolati sulla base della retribuzione mensile media. Per il prossimo anno, è fissato dal governo a 35.441 corone (rispetto alle 34.845 corone dello scorso anno).

“Il principio per il calcolo delle tariffe rimane lo stesso degli anni precedenti. Nel caso degli anticipi minimi, è il 13,5 percento della metà del salario medio per l’assicurazione sanitaria e il 29,2 percento di un quarto del salario medio per l’assicurazione sociale “, ricorda Gabriela Ivanco, consulente fiscale di Mazars.

Gli anticipi mensili minimi per i prelievi per la CSSA aumentano a 2.588 corone per il 2020 . In altre parole: i piccoli commercianti, il cui profitto lordo non supera il salario medio, pagheranno 44 corone in più al mese in anticipo rispetto allo scorso anno.

Come vengono calcolati gli anticipi?
Il salario medio (PM) è determinato ogni anno da un decreto del governo come il prodotto della cosiddetta base di valutazione generale (VVZ) per l’anno precedente, che ammonta a 34.766 CZK, e il coefficiente per l’adeguamento del VVZ – 1.0194. Il salario medio decisivo è ora 34.766 x 1.0194, che è 35.441 corone. Per l’attività lucrativa principale, la base imponibile mensile minima per soc. assicurazione il 25 per cento del salario medio. Il deposito mensile è del 29,2 percento di tale importo. Per l’assicurazione sanitaria è il 13,5% della metà del salario medio.

La maggior parte dei lavoratori autonomi paga un minimo
L’anticipo più basso possibile è pagato dai lavoratori autonomi che hanno avviato un’impresa in un dato anno, e anche da quegli imprenditori il cui profitto lordo annuo non era superiore al salario medio del paese. Allo stesso tempo, ce ne sono ancora più della metà nella Repubblica ceca.

L’utile lordo indica la differenza tra entrate e spese. Quindi puoi guadagnare di più, ma grazie alle tariffe flat ridurrai il tuo profitto e diventerai uno dei pagatori di anticipi minimi. Se ne ottieni di più in un anno, i contributi statali aumentano i tuoi guadagni di conseguenza.

Si pagheranno gli anticipi di nuova determinazione per le assicurazioni sociali solo dopo aver presentato le dichiarazioni dei redditi e delle spese (cioè solo dopo la dichiarazione dei redditi).

Assicurazione sanitaria
Tradizionalmente aumentano anche gli anticipi minimi per l’assicurazione sanitaria. Da gennaio pagherai 41 corone in più al mese rispetto allo scorso anno, ovvero 2.393 corone .

A differenza dell’assicurazione sociale per il pagamento dell’assicurazione sanitaria, i premi aumentati vengono pagati dall’inizio del nuovo anno. Gli anticipi per l’assicurazione sanitaria funzionano retroattivamente, quindi pagherai il nuovo anticipo più elevato alla compagnia di assicurazione sanitaria a febbraio. L’anticipo minimo è sempre dovuto entro l’ottavo giorno del mese successivo.

La partecipazione all’assicurazione sanitaria è obbligatoria per legge e non può essere sostituita da un’assicurazione commerciale. Esistono sette compagnie di assicurazione sanitaria che operano sul mercato ed è possibile cambiare compagnia di assicurazione sanitaria una volta all’anno. Se sei il pagatore di anticipi superiori al minimo, questi vengono aumentati (o diminuiti) presentando una nuova dichiarazione delle entrate e delle spese per l’anno indicato.

Quando inizierai nel 2021?
Se gestisci un’attività per il primo anno, paghi automaticamente il deposito minimo. Esempio: il signor Novák inizierà la sua principale attività di lavoratore autonomo a partire da settembre 2021. Entro l’8 ottobre dovrà pagare il primo pagamento anticipato di 2.352 CZK e lo pagherà alla compagnia di assicurazioni nei restanti mesi dell’anno, indipendentemente dall’ammontare del reddito.

L’anno prossimo, i lavoratori autonomi con un reddito annuo fino a 1 milione di CZK potranno adempiere ai propri obblighi fiscali in materia di imposta sul reddito, assicurazione sociale e assicurazione sanitaria sotto forma di un pagamento unico, la cosiddetta flat tax . Non invieranno quindi segnalazioni alla CSSA e alla compagnia di assicurazione sanitaria.

Attenzione alle sanzioni!
Un’ampia percentuale di lavoratori autonomi paga anticipi tramite un ordine permanente e il denaro lascia i propri conti bancari. Se non vuoi pagare extra e allo stesso tempo pagare penali, devi guardare le date pertinenti.

L’anno scorso, sono cambiate anche le scadenze per l’Amministrazione ceca della sicurezza sociale per avere i soldi per l’assicurazione (sociale) pensionistica nel conto. Secondo la nuova formulazione della legge, è necessario pagare l’anticipo per il mese dato fino alla sua fine. Nel caso delle assicurazioni sociali, invece, è fondamentale presentare una dichiarazione delle entrate e delle spese. Pagherai il deposito mensile nel nuovo importo solo nel mese in cui invierai il rapporto per l’anno 2020 (di solito ad aprile).

I lavoratori autonomi che pagano i premi assicurativi tramite voucher devono chiedere la consegna dei voucher alla DSSA locale competente, in quanto i funzionari non li inviano automaticamente. Puoi richiedere l’amministrazione della sicurezza sociale per iscritto per posta, e-mail (anche senza firma elettronica verificata), tramite la tua casella dati o di persona in filiale.

 

Se hai un’attività solo come attività secondaria, ad esempio accanto a un regolare rapporto di lavoro, puoi dormire più serenamente: gli anticipi della previdenza sociale aumentano di sole 18 corone rispetto al 2018 (vedi tabella) a 1036 CZK, e non ancora in tutti i casi.

Il minimo si applica solo a chi avvia un’impresa o chi ha profitti a lungo termine superiori a 2,4 volte il salario medio mensile. Per il 2020, l’importo sarà di 85.059 corone (2,4 x 35.441).

Non devi pagare il minimo per l’assicurazione sanitaria durante l’anno, pagherai tutto in una volta, fino al 2021. La compagnia di assicurazioni calcolerà i tuoi contributi in base al tuo reddito dell’anno precedente. Esempio: se nel 2020 guadagni solo 30mila corone facendo affari, pagherai un’assicurazione sanitaria per l’intero anno – e solo per un importo di 2025 corone (ovvero il 13,5 percento della metà dei guadagni).

Come ottenere rapporti su entrate e uscite per CSSA e ZP

“Inviando la segnalazione, il dipendente che ha un’attività come attività secondaria pagherà l’intero importo per l’assicurazione sanitaria. Il grande vantaggio del lavoro secondario è che se il reddito al netto delle spese non supera il limite stabilito, non c’è alcun obbligo di pagare l’assicurazione sociale “, specifica il consulente fiscale di TaxVision Blanka Štarmanová.

Open chat